10 COLLEGAMENTI TRA ANTICHE CIVILTÀ

Sul nostro pianeta, ci sono molte tracce misteriose del passato, il cui mistero non è stato risolto. Il più sorprendente   è che in diverse parti della Terra ci sono esattamente le stesse strutture o artefatti, nessuno sa spiegare il motivo. Di seguito abbiamo inserito  10 casi .

1. staffe metalliche Antiche

Staffe di  metallo presenti sui muri dei templi megalitici e altri monumenti preistorici, è uno dei più grandi misteri irrisolti del passato. Più precisamente, non si tratta di staffe, poiché tutti i metalli hanno una durata, ma le loro tracce lasciate nella pietra.

martelli

Gli scienziati sono perplessi perché i costruttori hanno utilizzato queste staffe metalliche all’interno di enormi blocchi monolitici di pietra. Alcuni hanno suggerito che siano state applicate per motivi rituali. Altri ricercatori ritengono che siano state utilizzate  per legare i blocchi che fuoriuscivano da una macchinario sconosciuto per la produzione di calcestruzzo.

Ma anche questo non è sorprendente, il fatto che stupisce è che la stessa tecnologia veniva utilizzata misteriosamente migliaia di anni fa in Egitto, Perù, Cambogia e altri paesi, che sono separati da migliaia di chilometri. Si noti che l’America è stata scoperta di recente rispetto agli standard storici, e si credeva che non fosse in alcun modo collegata con l’Eurasia, ma su entrambi i continenti dell’emisfero occidentale ci sono esattamente gli stessi segni sui megaliti, come ad esempio in Italia o in Iran.

2. La piramide

La maggior parte delle persone, sono convinte che le piramidi siano solo in Egitto. Ma pochi sanno che sono state costruite in tutto il mondo. Anche in Europa.

piramidi

E ‘ancora un mistero il motivo della loro costruzione. Si ritiene che fossero tombe, ma non tutte le  piramide furono usate per i defunti. E ‘possibile che gli egiziani abbiano utilizzato delle costruzioni già esistenti per seppellire i Faraoni. Ciò che sorprende è il fatto che le piramidi siano orientate ai punti cardinali e alle stelle.

3. Dolmen

Dolmen – struttura in pietra composta da due o più verticali pietre che sostengono una grande pietra piatta orizzontale.Probabilmente, sono stati utilizzati per scopi rituali.

Il dolmen è un altro grande esempio di somiglianze sorprendenti tra antiche civiltà, troviamo dei dolmen assolutamente identici in India, Spagna e Corea. A quanto pare, le antiche tradizioni sono le stesse nelle diverse culture, nonostante le enormi distanze che li separano.

dolmen

4. immagine misteriosa di mani

Le immagini delle mani  le troviamo in tutto il mondo. Esse sono realizzate in modo diverso. Inoltre, sulle rocce ci sono immagini di mano completamente diverse – uomini, donne, vecchi e bambini.

Devo dire che oggi un’immagine simile è molto popolare tra gli artisti d’avanguardia.

mani

5. Gli antichi simboli della svastica

Nel nostro tempo, la svastica è associata alla Germania nazista. In realtà si tratta di una antichissimo simbolo, la vera origine si radica nel passato profondo.

Le Svastiche sono state trovate su antiche rovine di tutta Europa. Tutto l’antica cultura europea, vale a dire, gli Etruschi, Greci, Romani, Galli, Celti, Slavi, ecc – Usavano la svastica come simbolo di felicità e buona fortuna, e il sole.

svastica

6. Le sfingi

Le Sfingi hanno svolto un ruolo importante nel mondo antico, a giudicare dalle loro numerose sculture e immagini. una creatura misteriosa, un idolo con una testa umana e corpo di leone, uno dei personaggi più importanti della storia del genere umano. Questo custode della conoscenza, della santità, e dei misteri della vita, un simbolo di mistero e intrigo.

La più nota sfinge antica ritrovata è in Turchia. E ‘dimostrato che è stata creata nel 9500 aC., le sfingi egiziane e babilonesi a guardia delle tombe sacre, e templi religiosi. È interessante notare che, numerose immagini di sfingi sono conservate in India e in Cina.

sfinge

7. divinità antica che mostra la lingua

Immagini di dei, che mostrano la lingua, ci sono in tutto il mondo. Qual è il significato di questo simbolo? Ora, in alcuni paesi è un segno di rispetto, in altre parti del mondo è un segno di intimidazione e rappresenta la forza e furia. Non si sa cosa significasse prima, e perché la stessa immagine è stata utilizzata in modi diversi.

lingua

8. Simboli

Questo è uno dei simboli più enigmatici utilizzati nell’arte antica. E può essere trovato nelle diverse culture – da Indonesiani, Babilonesi, Egizi, Greci e Romani. questo simbolo è usato nel cristianesimo.

E ‘utilizzato anche in correnti esoteriche, come la Massoneria, la Teosofia e gnosticismo. Di solito rappresenta un simbolo di illuminazione spirituale. Simboleggia anche il “terzo occhio”, un corpo umano segreto, forse la ghiandola pineale situata nel cervello.

simboli

9. sacerdoti antichi

Nel mondo antico, i sacerdoti hanno giocato un ruolo molto importante e sono esistiti fin dai tempi più antichi. Erano i custodi di una antica saggezza e avevano il potere di compiere vari riti religiosi, come il sacrificio per il peccato per conto degli Dei.

E ‘sorprendente che molte cerimonie in tutto il mondo sono simili, per esempio, gli animali uccisi per i sacrifici. Perché le persone in diverse parti del mondo facevano gli stessi riti e rituali?

sacerdoti

10. Le immagini a spirale

Gli Spirali si trovano in ogni cultura antica in tutto il mondo. Resta un mistero il motivo per cui le antiche culture usavano così attivamente questo segno, ma lo hanno fatto in tutto il mondo. E ‘il simbolo più antico, che è ancora usato nelle pratiche spirituali, simboleggia la crescita ed evoluzione.

La spirale è spesso l’immagine della dea, l’energia del grembo materno, la fertilità e la forza vitale. Aggiungiamo che la scienza ha dimostrato che la spirale è lo sviluppo degli umani, animali, piante e molti dei processi che avvengono nel pianeta. Inoltre, la nostra galassia ha la forma di una spirale. Tutto questo come facevano a saperlo le persone dei tempi antichi?

spirale

About admin