ALLARME – TOPI MUTANTI NEL REGNO UNITO AD UN RITMO ALLARMANTE

I residenti nel Regno Unito stanno vivendo un’invasione di ratti giganti che hanno sviluppato un’immunità ai veleni. I roditori hanno sviluppato una mutazione che rende il veleno innocuo.

Gli scienziati hanno condotto una ricerca in 17 aree del Regno Unito e in ciascuno di esse hanno scoperto dei topi mutanti. Così, South Gloucestershire ha circa la metà dei ratti immuni ai veleni , e  Southampton il 75%, riporta il Daily Mail.

s28067700

Poiché i  veleni sono usati fin dal 1950, anche i roditori che non hanno alcuna immunità, hanno imparato a evitare di avvelenarsi, riconoscendo il gusto e l’odore. Inoltre, i ratti prima di mangiare si accertano che sia innocuo.

Attualmente per combattere i roditori l’Unione europea deve approvare un nuovo potente veleno per affrontare l’assalto dei ratti, ma gli esperti temono che possano subire anche gli uccelli e altri animali.

s28192570

“Se si utilizzasse i  nuovi veleni, più tossici i ratti verrebbero sterminati,” – ha detto il Professor Dougie Clark della University of Huddersfield . Secondo lui, questo metodo sarà molto costoso per  il paese.

Tuttavia, la rapida diffusione dei ratti è un grave pericolo, in quanto sono portatori di malattie pericolose per l’uomo. Ad esempio, i ratti possono essere infettati con la leptospirosi, che minaccia lo sviluppo di insufficienza renale e gastrica.

s17686909

Gli scienziati stimano che la popolazione di ratti nel Regno Unito dal maggio 2013, è aumentato del 50% e potrebbe aumentare di altre due volte entro la fine del 2014. Se le previsioni si avvera, il numero di roditori saranno 160 milioni, riporta il Daily Star. Da roditore gigante soffre non solo il Regno Unito: ratti dalle dimensioni di un gatto sono stati trovati anche in Svezia e in Irlanda.

I ricercatori temono che una mutazione nei ratti porta al fatto che in futuro saliranno alle dimensioni del capibara – il più grande roditore del mondo, del peso di circa 60 kg.

Tags: , ,

About admin