IL PENTAGONO È PRONTO A PROTEGGERE LA TERRA DA UNA ZOMBIE APOCALISSE SECONDO IL PIANO GIÀ PREDISPOSTO

Nelle viscere della rete informatica del Pentagono ci sono tutti i tipi di piani di emergenza, tra cui un programma per contrastare una “zombie apocalypse”. Una guida per isolare e distruggere una serie di zombie, tra cui polli carnivori, risorti dopo l’avvelenamento da monossido di carbonio.

In un documento datato 30 Aprile 2011,  tratta di proteggere le persone dalle minacce provenienti da orde di zombie. I militare  sono pronti a condurre operazioni a sostegno di qualsiasi nazione, compresi gli avversari tradizionali  per “la santità della vita umana.” Il documento fornisce anche consigli su come aiutare le autorità civili per mantenere la legge e l’ordine e ripristinare i servizi essenziali durante e dopo l’attacco dei morti viventi.

Il testo elenca i vari tipi di zombie, da cui sarà necessario  proteggersi. Nel programma esistono anche gli  ” zombie erbivori ” – i morti viventi, che aderiscono a uno stile di vita vegetariano, in genere non sono pericolosi per l’uomo. Creati dalla magia dell’occulto; zombie, deliberatamente creato dagli scienziati per esempio Frankenstein; persone trasformate in zombie a causa di un virus; e, infine, gli “zombie pollo”, che sono  stati uccisi dal monossido di carbonio, ma essi “sono risorti dalla tomba.” Il documento sostiene che l’esistenza di questo fenomeno.

Il testo sottolinea che questo piano – non è uno scherzo. Il documento è un piano di esercizio progettato per proteggere la popolazione civile da un eventuale attacco. Secondo il documento, gli autori, erano consapevoli del fatto che la società lo ritiene erroneamente uno scenario immaginario.

Mentre nel piano, la  terminologia è: “contenimento”, “prendere l’iniziativa”, “dominio”, “stabilizzazione”, e nel finale – “restaurazione dell’autorità civile.”

Si noti che i residenti del Regno Unito possono dormire sonni tranquilli, senza paura delle terribili conseguenze dell’attacco dei morti viventi. Il Ministero della Difesa ha già rilevato che l’esercito è  pronto a proteggere le persone in caso di una situazione straordinaria.

“Nel caso di incidenti apocalittici (per esempio, attacco zombie) tutti i piani per il recupero e il ripristino dell’Inghilterra saranno supervisionati dal governo,” – ha detto l’agenzia. Tuttavia, il ruolo del Ministero della Difesa in un incidente simile sarà quello di assistere le autorità civili e non alle funzioni di leader, ha sottolineato il militare.

About admin