INCONTRI RAVVICINATI DEL TIPO MORTALE: MORTI DURANTE IL CONTATTO CON UN UFO

Fino ad ora, il mondo degli UFO ha eccitato la nostra immaginazione con il suo mistero.

Ma allo stesso tempo, questo mondo extraterrestre può essere abitato da alieni assassini a sangue freddo, che, qualora lo ritenessero necessario, senza batter ciglio, mandarebbero un uomo inerme da i suoi antenati. Gli ufologi hanno ripetutamente messo in guardia sui pericoli di contatto con intelligenze extraterrestri e fenomeni soprannaturali.

s46203463

Ognuno di noi hanno sentito storie di misteriose di sparizioni di persone e aerei, omicidi che sembravano suicidi, morti gratuite, scienziati che smettono improvvisamente di fare le loro ricerca relative agli oggetti volanti non identificati, così come una malattia mortale che ha cominciato a ferire le persone che sono state in contatto con UFO. Ecco alcuni esempi delle tragiche morti che secondo fonti non ufficiali, sono stati direttamente collegati con civiltà extraterrestri:

Nel 1947, quando il fenomeno UFO è entrato in cultura pop, c’era stata una strana serie di morti. Nel giugno dello stesso anno, secondo i testimoni oculari, a Maury Island, vicino alla città di Tacoma, esplose in circostanze misteriose un ufo a forma  di frisbee. Uccidendo due soldati e due giornalisti.

Meno di due settimane dopo l’incidente, c’era stato  un altro presunto schianto di un oggetto volante non identificato nei pressi della cittadina di Roswell, New Mexico, che si era verificato dopo la misteriosa morte e il suicidio sospetto.

Sei mesi più tardi, il capitano Thomas F. Mantell della Air National Guard Usa era morto durante il perseguimento nei cieli sopra Kentucky di un presunto disco volante  (molti studiosi ritengono che si trattava di una nave volante alieno).

I soccorritori hanno trovato il relitto distrutto e il corpo del capitano. Gli esperti hanno concluso che Mantell è morto per asfissia a causa di carenza di ossigeno prima che il suo aereo colpisse il suolo. I tentativi di espellersi furono invani.

A  maggio 1949, la vita del primo Segretario della Difesa statunitense James Forrestal fu tragicamente interrotta quando saltò dalla finestra del 16 piano del Naval Hospital di Bethesda, nel Maryland.

Le voci circolanti che Forrestal aveva ricevuto dal governo degli Stati Uniti l’accesso alle informazioni segrete sugli UFO.  Tuttavia, il governo non aveva potuto impedire la divulgazione di informazioni classificate, a causa di quello,  ha pagato con la sua vita.

Nel novembre 1953,  sei piloti sono sprofondati nell’oblio, mentre erano alla ricerca di un oggetto volante non identificato. Carl Khunrath e Wilbur Wilkinson sono scomparsi quando hanno preso i cieli della California per stabilire un contatto con gli alieni. Due settimane più tardi, più di quattro pilota erano mancanti: questa volta sono stati i piloti militari americani che hanno studiato l’incidente connesso con gli UFO nei Grandi Laghi.

Nel 1959 ci fu una delle morti più controversie, anche associata con gli UFO. Secondo la versione ufficiale, l’americano astronomo e scrittore Morris Djessan si suicidò, fu trovato morto nella sua auto, soffocamento dei gas di scarico. Ma ci sono buone ragioni per credere che si trattava di omicidio premeditato perché stava per pubblicare il libro “Strangers nel sistema solare”, che, a quanto pare, avrebbe fatto  luce su alcuni segreti del governo.

Indubbiamente, le storia più eclatante relativa agli UFO, è stata  la morte di John F. Kennedy, ucciso 22 novembre 1963 in Dealey Plaza di Dallas, in Texas. Ma non importa quanto improbabile possa sembrare, la storia dell’assassinio di John F. Kennedy è costellata di tutti i tipi di spie, spie e agenti segreti che sono stati coinvolti nel fenomeno UFO. Forse il 35 ° presidente degli Stati Uniti è stato ucciso a causa di informazioni sulle visite aliene sulla Terra.

Alla fine del 1960,  tra la  metà e la fine del 1970, molti agricoltori provenienti da tutti gli Stati Uniti hanno riferito di mutilazioni orribili ai bovini da ignoti. Anche in cielo erano state viste strane luci. Venivano segnalazioni da tutti gli stati di avvistamenti di UFO. Tuttavia, era capitato un terribile infortunio, non solo gli animali furono smembrati, anche sei esseri umani.

Nell’ ottobre del 1978 un giovane pilota australiano di nome Frederick Valentich durante l’attraversata dello Stretto di Bass in aeroplano notò un aeromobile insolito, che incominciò a inseguirlo. Poi la torre di controllo perse il contatto con lui, era svanito. Non è mai  stato trovato l’aereo e il pilota.  Frederick Valentich era stato vittima di un rapimento alieno.

Dal 1980 al 1990, dozzine di scienziati che hanno lavorano per una società britannica  la «GEC-Marconi», sono morti in circostanze misteriose. Molti di loro sono stati coinvolti nell’ ‘”Iniziativa di Difesa Strategica” annunciata dal presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan. Lo scopo principale di questo programma era quello di creare una difesa missilistica con elementi spaziali.

Anche se questo programma sembrava così incredibile che i media lo soprannominarono “Star Wars”. Circa la morte degli scienziati venne avanzata un’ipotesi incredibile: Che furono eliminati dagli alieni con una tecnologia avanzata di controllo mentale, al fine di impedire la realizzazione di questo programma.

Nel 1990,  giornalista impiccato Publishing «Difesa», stava cercandodi fare una inchiesta giornalistica sull’argomento.

Nel 1999, è morto tragicamente un ricercatore, esperto di cospirazioni e autore di molti libri dedicati alle teorie della cospirazione e UFO, Jim Keith. Sarà  stato un incidente o i manipolatori della cospirazione?

.Le persone coinvolte nella ricerca relative alla ufologia, rischiano la vita per dimostrare  la verità.

Tags: , ,

About admin