Nuovo mistero archeologico

Una scoperta unica. fatta da scienziati americani nell’analisi delle antiche mummie egizie, riporta Express.

La scoperta è stata fatta durante l’analisi del DNA di routine, che è stato condotta dai ricercatori della Brigham Young University negli Stati Uniti. Hanno esaminato la mummia di un uomo sconosciuto, che è morto circa 3000 anni fa.

Nel suo ginocchio è stato trovato un chiodo metallico ortopedico lungo 23 centimetri . Tenuto dalla resina organica.

s40011431

Gli scienziati hanno scoperto che durante la vita di un uomo è stato fatto un importante intervento chirurgico. Antichi medici avevano installatoun chiodo metallico ortopedico nello stesso modo come farebbero i medici di  oggi. L’operazione è stata eseguita così abilmente che non aveva lasciato traccia.

Il chiodo trovato quasi per caso, “illuminato” durante i raggi X alla mummia. Soprattutto ha colpito i ricercatori per il suo design moderno.

– Ha la stessa struttura come quella che usiamo oggi – ha detto il chirurgo ortopedico, dottor Richard Jackson. – A quanto pare, gli antichi medici egizi sapevano come utilizzare un perno per stabilizzare le ossa.

La scoperta ha generato un sacco di polemiche, e la comunità scientifica non è ancora pronta a spiegarlo.

47379445

 

About admin