SCIENZIATI: I NEONATI POSSONO VEDERE CIÒ CHE GLI ADULTI NON POSSONO VEDERE

Gli scienziati americani hanno scoperto che i bambini vedono cose che non sono disponibili per gli adulti , allo stesso tempo, non possono spiegare cosa sta succedendo.

neonati

Gli scienziati hanno condotto uno studio e hanno scoperto che i bambini di età tra i tre e i quattro mesi possono vedere cose che non sono disponibili agli adulti, ma questo dono scompare dopo circa cinque mesi. Gli scienziati ritengono che questa visione del mondo scompare a causa del fatto che una persona deve adattarsi all’ambiente.

Secondo il rapporto della comunità scientifica Scientific American, questo processo è chiamato “la costanza percettiva”. Gli scienziati ritengono che con l’età, una persona può perdere molte competenze acquisite ancora misteriosamente durante l’infanzia, la vera causa della perdita rimane sconosciuta.

Nel numero di dicembre della pubblicazione scientifica  “Current Biology”, gli scienziati hanno condotto un esperimento che ha coinvolto 42 bambini , scoprendo che i bambini vedono cose strane, comprensibili solo a loro, e, come già detto, tale tendenza è stata osservata solo nei bambini di quattro mesi, al quinto mese di vita, il processo termina.

About admin