UNA RESIDENTE DEL REGNO UNITO: E’ RAPITA DAGLI ALIENI

Una residente del Regno Unito, Samantha MacDonald sostiene che è stata visitata dagli alieni. Le visite sono in corso da più di dieci anni – dal 1990 visitatori provenienti dallo spazio, divideva due gruppi: il “grigio” e “rettili”, ma sono espressi donna. “Agire insieme”.

Parlando di uno dei rapimenti, la donna ha ammesso che i dettagli degli incontri con gli alieni non li  ricorda. “Poi, quando mi sono svegliata sul mio corpo c’erano segni di iniezioni, graffi e lividi,” – ha detto. “Quando ho chiesto che cosa avevano bisogno, hanno risposto che volevano prendere me e la mia famiglia” – McDonald ha aggiunto sottolineando che gli alieni hanno bisogno di energia spirituale.

Sostiene che non ha paura dei visitatori provenienti da mondi lontani. Inoltre, lei è convinta che la causa di contatto con i rappresentanti di civiltà extraterrestri in tutto il mondo è per stabilire una sorveglianza: McDonald, vicino a casa sua, osserva costantemente auto della polizia  e nel cielo sopra l’abitazione – gli elicotteri neri.

s68882389

Se i fan tendono a credere alle parole della donna sconosciuta, vale la pena ricordare ai scettici il recente studio condotto da scienziati americani che sono stati in grado di spiegare l’insorgenza delle visite aliene.

Tre anni fa, i membri del centro di ricerca di Los Angeles studiavano l’esperienza di essere fuori del corpo, avevano selezionato 20 volontari. Erano stati istruiti su come immergersi nel sonno REM e durante la cosiddetta astrale go, cioè lo stato in cui l’anima per un po ‘apparentemente è separata dal corpo.

Il ricercatore Michael Reduga ha riferito che l’esperimento  è riuscito con più della metà dei partecipanti  e sette di loro in questo stato sono stati in grado di comunicare con gli alieni.

About admin