Killin, Peter W.



Contact Redazione

Il 24 febbraio 1959 il volo 713
dell'Americn Airlines viaggiava
da Newark a Detroit, pilotato dal
suo "secondo" James Dee.
All'altezza di Bradford, i due osser-
varono una formazione lineare di
tre oggetti luminosi che, provenen-
do da sud, stavano seguendo la loro
rotta mantenendosi un po' nsopra il
velivolo. Ad un certo punto,uno
dei tre UFO si distaccò, si avvicinò
all'aereo, eseguì una virata e poi si
ridispose in fila con gli altri. Killian
chieseai passeggeri se anch'essi
potessero osservare gli oggetti:
mossa infelice perchè la conferma
dell'avvistamento fece diffondere il
panico a bordo. Intanto, un altro
veicolo della American Airlines
che seguiva una rotta parallela con-
fermò di stare osservando gli UFO
dal meno dieci minuti. Nei succes-
sivi tre quarti d'ora, ci furono diver-
se altre conferme analoghe. L'U
SAF spiegò l'incidente come un'er-
rata interpretazione: quello che
avrebbero visto i piloti era un'ope-
razione di rifornimento in volo ese-
guita da veicolimilitari.
    This Ad has been viewed 340 times.

    About the Author