ARTEFATTO DI 140 MILIONI ANNI

Secondo la maggior parte degli scienziati, il primo  martello del mondo è stato inventato nell’età della pietra. Tuttavia, ne è stato trovato uno che è stato datato – 140 000 000 anni! Il cosiddetto “martello di London”, trovato nel 1934, secondo la teoria scientifica dell’evoluzione, è nato nell’era dei dinosauri. Ma chi sarà stato l’autore di questo strumento di ferro? Per gli esperti la risposta di questa questione non può essere trovata.

Scoperta accidentale

Un giorno, nel 1934, una coppia di inglesi in Texas decisisero di fare un  picnic. Dopo il pranzo, la coppia andò a fare una passeggiata lungo le rocce  che circondavano la città. Durante la passeggiata la signora Emma Hahn inciampò su un pezzo di roccia frantumata. Vedendo qualcosa di sospetto si  chinò  raccogliere la pesante pietra. Si rivelò  di essere un martello.

s40228588

Lungo quindici centimetri, con un manico in legno. Essendo in un pezzo di calcare decisero di mostrarlo a uno scienziato.

Gli esperti che esaminarono il ritrovamento, arrivarono alla conclusione unanime: una bufala.

L’interesse per il martello cominciò solo negli anni ’80 del secolo scorso. Venne messo in un museo, sostenendo che l’età della scoperta era non meno di 100 milioni di anni.

Il direttore del Museo di Antichità fossile, dove ora è conservato questo strano strumento, dichiara che è del periodo Cretaceo, e di conseguenza, la sua età è di milioni di anni.

Il manufatto è stato esaminato da esperti di varie istituzioni accademiche, tra cui il famoso Laboratorio Battelevskoy (USA). Gli studiosi eminenti hanno impostato la data di fabbricazione del martello.

s26069741

In primo luogo, il manico di legno si è trasformato internamente in carbone. In secondo luogo, gli esperti metallurgici dell’Istituto a Columbus (Ohio) sono rimasti stupiti per  la composizione chimica del martello: 96,6% di ferro, 2,6% di cloro e il 0,74% di zolfo. Nessun altre impurità sono state rilevate. Quindi il ferro puro non viene ricevuto nella storia metallurgica della terra.

La Qualità del ferro anche per gli standard moderni è estremamente elevata.

Inoltre, non ci sono impurità, a percentuale di cloro è insolitamente alta. Sorprendente che nel ferro non sono state trovate delle tracce di carbonio, mentre nei depositi minerali di ferro di terra sono sempre continuti del carbonio e altre impurità.

E ancora un’altra dichiarazione sensazionale – Il “Martello di London ” non arrugginisce! Il Dr. Hans-Joachim Tsilmer dalla Germania, conclude: “. Questo martello è fatto da una tecnologia sconosciuta”

Versioni e congetture

Naturalmente, dopo una tale dichiarazione la notizia del miracolo si diffuse in tutto il mondo. Intorno lo strano oggetto immediatamente ha cominciato a divampare un feroce dibattito. Alcuni pensavano che il martello fosse alieno, proveniente dallo spazio, qualcuno che ha riparato il suo disco volante.Però sarebbe strano che una razza così avanzata tecnologicamente userebbe un martello.

Un’altra versione, il martello è stato prodotto dagli esseri umani che hanno imparato a viaggiare nel tempo. La gente del futuro ha messo in scena una caccia ai dinosauri. A quanto pare, alcuni di questi partecipanti  al Safari seminò il martello.

s93286847

Oggi il “Martello di London ” è nel Museo di prove della Creazione, che si trova a Glen Rose (Texas, USA)

Molte persone credono che sia bufala.  Quando il martello è stato scoperto da Max e Emma Hahn, essi non registrano esattamente dove era stato trovato. Di conseguenza, è impossibile determinare in quale strato geologico era il martello, che è un fattore chiave nel determinare la sua età.Alcuni credono che non sia mai stato sotto terra, che era stato trovato sulla superficie in una roccia.

Questo sorprendente scoperta è la prova che in tempi antichi  c’erano civiltà avanzate? Per mancanza di prove, possiamo solo immaginare.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Tumblr

About admin