Cisternino (BR), anomalie magnetiche

Il settimo incendio è divampato ieri sera nella abitazione del signor Bufano. Un mistero che si ripete come a Canneto di Caronia (provincia di Messina), il signor Biagio Bufano ha preso moglie e figli, ed è scappato per lapaura e la disperazione.

L’unica spiegazione plausibile è che entrambi i paesi siano stati colpiti da fenomeni elettromagnetici di origine artificiale, capaci di generare una grande potenza concentrata. Fasci di microonde UHF (Ultra High Frequency) trasmessi nella banda compresa tra 300 Mhz e 3 Ghz. Per produrre una simile quantità di energia una macchina dovrebbe raggiungere una potenza tra i 12 e i 15 gigawatt!

Alla fine nell’indagine di Caronia lo stato italiano insabbiò tutto, nessuno dei materiali elettrici risultava bruciato per effetto della corrente elettrica e mai il calore si era sviluppato dall’interno, ma aveva colpito sempre le parti  arse dall’esterno, come se vi fosse stata applicata una fiamma di proposito. Se così fosse, perché allora un simile dispiegamento di mezzi e uomini, tra cui, lo ricordiamo: docenti universitari, ricercatori, studiosi, specialisti, forze armate, importanti enti nazionali, protezione civile? Per scoprire cosa?

Dal nostro punto di vista una tecnologia simile la possono avere solo gli alieni o il governo americano, deducendo che gli alieni non avrebbero bisogno di fare delle prove, rimane solo l’America.

Visto che a Caronia questa energia proveniva dal mare, dobbiamo dedurre che questa apparecchiatura è stata montata su una nave.

 

Caso vuole in Puglia e nella zona di Brindisi sono presenti basi americane

Puglia

Gioia del Colle [Ba]. Base aerea Usa di supporto tecnico.

Brindisi. Base navale Usa.

Punta della Contessa [Br]. Poligono di tiro Usa e Nato.

San Vito dei Normanni [Br]. Vi sarebbero di stanza un migliaio di militari americani del 499° Expeditionary Squadron;.Base dei Servizi Segreti. Electronics Security Group [Nsa ].

Monte Iacotenente [Fg]. Base del complesso radar Nadge.

Otranto. Stazione radar Usa.

Taranto. Base navale Usa. Deposito Usa e Nato.

Martinafranca [Ta]. Base radar Usa.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Tumblr

About admin