La DARPA ha presentato il programma Transformer (TX)

 

ARES-Concepts-v2-e1398341662390

ARES-Concepts-v2-e1398341662387

L’esperienza militare degli Stati Uniti ha dimostrato che terreno accidentato e minacce quali imboscate e ordigni esplosivi improvvisati (IED) possono rendere il trasporto a terra da e per le linee del fronte una sfida pericolosa. Avamposti di combattimento richiedono in media di 100.000 libbre di materiale a settimana, e alta quota e strade di montagna impraticabili spesso limitano l’accesso. Gli elicotteri sono una soluzione, ma la fornitura di elicotteri disponibili non riescono a soddisfare la domanda per i loro servizi, che coprono diverse esigenze operative, tra cui rifornimento, inserimento tattico ed estrazione, e vittima di evacuazione.

Per contribuire a superare queste sfide, DARPA ha presentato il programma Transformer (TX) nel 2009. Transformer mira a sviluppare e dimostrare un prototipo di sistema che avrebbe fornito il trasporto flessibile, terreno indipendente per la logistica, il trasporto del personale e le missioni di supporto tattico per le piccole unità di terra. Nel 2013, DARPA selezionato il sistema embedded riconfigurabile aerea (ARES) concetto di design ad andare avanti.

“Molte missioni richiedono verticale (VTOL) attività di decollo e atterraggio dedicato, ma la maggior parte delle unità di terra non hanno i loro elicotteri”, ha affermato Ashish Bagai , DARPA program manager. “ARES farebbero capacità VTOL organico e versatile a disposizione molte più unità singole. Il nostro obiettivo è quello di fornire il trasporto flessibile, terreno indipendente che evita le minacce terrestri, a sua volta, sostenendo le operazioni di costo-efficacia accelerato e migliorare la probabilità di successo della missione. ”

ARES sarebbe centrare un modulo volo VTOL progettato per funzionare come un veicolo aereo senza equipaggio (UAV) in grado di trasportare una varietà di carichi utili. Il modulo volo avrà un proprio sistema di potere, carburante, comandi di volo digitali e interfacce di comando e controllo a distanza. Gemellate basculanti ventole intubate avrebbero fornire funzionalità di roll-over e di atterraggio efficienti in una configurazione compatta, con una rapida conversione in volo di crociera ad alta velocità simile a piccoli aeromobili. Il sistema potrebbe utilizzare zone di atterraggio la metà delle dimensioni tipicamente necessaria per elicotteri di dimensioni simili, le consente di atterrare in terreno accidentato e bordo delle navi.

E ‘previsto che il modulo volo sarebbe viaggiare tra le sue operazioni di base a casa e sul campo per fornire e recuperare diversi tipi di moduli di missione staccabili, ciascuno progettato per una specifica pickup scopo cargo e la consegna, l’estrazione sinistro o telerilevamento aereo, la sorveglianza e la ricognizione (ISR) capacità, per esempio. Il modulo volo avrebbe una capacità di carico utile di fino a 3.000 libbre, più del 40 per cento del peso lordo decollo dell’aeromobile.

Le unità potrebbero indirizzare i moduli dei voli utilizzando applicazioni sui loro telefoni cellulari o tablet rugged. Inizialmente, il sistema sarebbe senza pilota, con un futuro cammino verso sistemi di volo semi-autonome e interfacce utente per facoltativamente presidiata / volo controllato.

ARES è attualmente nella sua terza e ultima fase. Lockheed Martin Skunk Works ® è il design del veicolo piombo e performer integrazione di sistema per la Fase 3 del programma.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Tumblr

About admin