Entro 5 anni, il mondo rischia l’estinzione degli animali, paragonabile a quella dei dinosauri

Intorno al 2020scompariranno i due terzi degli animali selvatici che vivono sul nostro pianeta.

estinzione

WWF e la Zoological Society of London hanno condotto uno studio della fauna, il più ampio nella storia, che ha dimostrato che è diminuito del 67 per cento di animali selvaggi nel periodo 1970-2020.

Questo tasso di estinzione è 100 volte superiore al normale, anche se si tiene conto delle ultime cinque estinzioni. Esso può essere paragonato solo con la morte dei dinosauri. L’unica differenza è che, se la causa della morte dei dinosauri era stato un meteorite, ora siamo noi.

Allo stesso tempo l’umanità stessa ne risentirà con cambiamenti climatici, calamità naturali, carestie ed epidemie.

Secondo il rappresentante del WWF, la situazione può ancora essere modificata, ma richiederà una collaborazione tra  i governi di tutto il mondo, per conservare e proteggere la fauna selvatica.

Molte celebrità usano la loro notorietà per attrarre l’attenzione della gente ai cambiamenti climatici e alle questioni ambientali.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Tumblr

About admin