IL PENTAGONO SPONSORIZZA LA GESTIONE DEL TEMPO

Il nuovo sviluppo consente di controllare fulmini, pioggia e indurre l’arresto.

I ricercatori promossi dal Pentagono, hanno creato un fascio laser molto intenso, che è totalmente  diverso dai precedenti sviluppati. I ricercatori dicono che i loro risultati potrebbero essere utilizzati per provocare la pioggia o annullarla, per controllare i fulmini, ma l’uso potenziale è  molto più.

Breve intenso impulso laser produce un plasma nel suo passaggio. Questo plasma può interagire con le particelle cariche in un temporale e cambiare il tempo,  inizia a piovigginare su richiesta e vi è la possibilità di controllare i fulmini. Ma l’invio di una nuvola costante è un problema, perché i raggi sono abbastanza potenti per controllare il tempo, dissipare le nuvole  molto rapidamente, ma non può crearle.

Il gruppo ottico di ricercatori della University of Arizona e la University of Central Florida ha trovato un modo per aggirare questo ostacolo. Hanno usato un fascio laser, secondo la  intensità  ha esteso la gamma di fascio ad alta intensità da pochi centimetri a diversi metri.

Il potenziale della tecnologia è  la portata della nostra interazione con l’atmosfera del pianeta. Può essere applicato in settori quali telerilevamento per spettroscopia, permette di analizzare composti chimici a grandi distanze, o per stabilire la direzione delle microonde. Il dipartimento della Difesa statunitense, che ha dato il via libera allo studio con $ 7,5 milioni, ovviamente, ha capito che l’investimento ne valeva la pena.

Per quanto riguarda il controllo del tempo, la squadra deve trovare un modo per inviare un fascio laser per centinaia di metri verso il cielo e mantenere la sua energia, dicono i ricercatori.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Tumblr

About admin