RONZIO MISTERIOSO STA CAUSANDO OMICIDIO DI MASSA?

Da molti anni in tutto il mondo vengono pubblicati migliaia di post su questo misterioso ronzio. Tra loro ci sono quelli in cui si dice che il suono misterioso è stato anche la causa del suicidio.

s65534838

Nuovo articolo dello studio sugli effetti fisici e psicologici di questi suoni per la mente e il corpo umano, nonché la possibile spiegazione di ciò che è questo “buzz” (Ronzio).

Ronzio

“Buzz” si riferisce ai suoni misteriosi che si ascoltato in tutto il mondo,  dice che è solo una piccola parte della popolazione riesce a percepirli. Essi sono caratterizzati da un persistente e invasivo rombo a bassa frequenza o ronzio, spesso accompagnati da vibrazioni. Anche se i rapporti di “rumori inspiegabili e interferenza” compaiono nella letteratura scientifica dal 1830, gli attuali fenomeni di ronzio corrente sono ampiamente descritti dai media nazionali del Regno Unito, USA e Australia a partire dai primi anni 1970. Leader della teoria sulle cause del “buzz”.

Dopo quasi quattro decenni che studiano il “buzz” i ricercatori, uscirono con alcune idee circa il fenomeno.Il parere generale delle persone colpite, è che il “ronzio” – un rumore molto bassa di frequenza (o “ADD” nella gamma di 3 kHz a 30 kHz e una lunghezza d’onda da 10 a 100 km), o frequenza estremamente bassa ( o «ELF», nell’intervallo da 3 a 30 Hz, e lunghezze d’onda corrispondenti tra 100 e 000 e 10.000 chilometri), poi ci sono le onde radio che possono entrare nell’edificio e di viaggiare su grandi distanze.

Effetto sulla mente e sul corpo.

Il “Buzz” provoca mal di testa, irritabilità, insonnia, depressione, sbalzi d’umore, e altre patologie stress-indotto. I rapporti di Bristol dicono che il  “buzz” ha portato, almeno tre persone nel Regno Unito a suicidarsi. “Elimina l’energia, provoca stress e perdita del sonno,” – ha detto la vittima al quotidiano britannico nel 1992. “Vivo utilizzando tranquillanti ed ho perso il conto del numero di notti che ho trascorso tenendo la testa tra le mani, piangendo”.

 L’Ondate di queste frequenze (ELF e VLF) ha dimostrato di avere il potenziale per avere effetti negativi sul corpo umano. L’organizzazione Mondiale della Sanità e l’Institute of Electrical and Electronics Engineers hanno dimostrato che i campi ELF magnetici esterni possono indurre correnti nel corpo.

Questi, a loro volta, creano campi di alta tensione che causano disturbi nervosi e cambiamenti sulla stimolazione muscolare in eccitabilità delle cellule nervose nel sistema nervoso centrale. L’onda VLF (bassissima frequenza), nonché altre radiazioni elettromagnetiche a bassa frequenza, Gli studiosi hanno dimostrato che creano un impatto diretto sulle funzioni biologiche.

Di seguito una mappa degli Stati Uniti, dove è stato registrato “buzz”.

s64637406

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Tumblr

About admin