Umanoide volante in Polonia

s37154679

Le segnalazioni di avvistamenti UFO nei cieli  non sorprende più nessuno, se sono palle incandescenti, “piatti”, sigari, o “triangoli”. Alcuni di loro sono più o meno suscettibili di identificazione con i noti fenomeni naturali o artificiali e oggetti.

Ma quando, i testimoni oculari raccontano di persone che volano, è difficile dare una spiegazione razionale. Un paio di anni fa, “UBI” ha dato uno di questi casi in zona di Vileika,  sono stati visti dei umanoidi volanti misteriosi.

Umanoidi volanti in Subcarpazia

 Diamo la parola direttamente al testimone oculare:

Io vivo nei pressi di una piccola foresta. Quel giorno, durante il lavoro nella fattoria, abbiamo notato che nel cielo c’era qualcosa di simile a un essere umano (aveva la stessa testa e gli arti). Volò, o meglio è caduto, molto, molto lentamente a terra senza paracadute. Nella caduta girava su se stesso.

 Purtroppo, a quel tempo nessuno aveva un telefonino con fotocamera buona, motivo per cui nessuno aveva fatto una foto, il fatto avvenne non molto lontano da noi.  L’umanoide aveva un’altezza di circa 50 metri. 

Piquet volante umanoide

La figura aveva mani e piedi distinguibili, così come la testa.  I testimoni non riuscirono vedere il viso.  <l’osservazione è stata fatta per circa 3 minuti. Dopo due membri della famiglia decisero di andare a vedere.Le ricerche non produssero alcun risultato.

Questo non è l’unico caso registrato .

Casi così, nei primi anni 50 in prossimità del villaggio un testimone osservava  a una distanza di due metri  un uomo alto 160-175 cm, vestito di marrone,  fece qualche passo in avanti e  rimbalzando fortemente si alzò da terra, salito in aria scomparve ad una altezza di 2-3 metri.

Un caso simile si è verificato a fine anni 90. Il testimone si era avvicinato  alla creatura, assomigliava a un  giovane uomo con i capelli corti, alto circa 180 centimetri, avvolto in un mantello nero e circondatato da un alone misterioso incandescente. Dopo pochi secondi l’umanoide si alzato da terra per  pochi metri ed è scomparso nel nulla.

Naturalmente, in questi ultimi due casi, non possiamo parlare di un vero volo, ma questi casi segnalati sono interessanti, osservati da una distanza molto ravvicinata. Non possiamo garantire con una precisione assoluta questi eventi descritti, ma non possiamo ignorare l’esistenza di tali prove. Un certo numero di storie simili di umanoidi volanti sono raccolti  dal  gruppo polacco “INFRA” .

INFRA gruppo archivi

Inizio autunno 1969, Bassa Slesia, Germania zona di confine tra città e campagna Lyasov Penh. Cinque ragazzi di sera (circa 21,00-22,00) usciti da teatro, videro una strana sagoma in piedi vicino alla strada, nelle vicinanze di una grossa quercia ( circa 170 cm di altezza), con  la struttura del corpo simile ad un essere umano.

La Luna illuminava di grigio il volto inespressivo e intorno alla sua testa c’era un bagliore giallastro. La parte inferiore della figura era di una tonalità blu/azzurro. I testimoni tentarono di avvicinarsi all’umanoide ma lui si allontanava silenziosamente mantenendo una distanza costante tra di loro, la figura scomparve dalla vista in prossimità di un piccolo viadotto ferroviario .

Questa storia è saltata fuori molti anni dopo da uno dei cinque testimoni, solo tre, oggi  sono ancora vivi.

 

Nel tardo autunno del 2000, Warmia e Masuria, zona Warmia Lidzbark tra il villaggio e Konev. Due giovani uomini, tornando a casa di notte (intorno alle 23.00) osservarono  in una foresta  una strana figura volante. Nonostante l’oscurità, riuscirono vederlo bene, l’umanoide volò verso i testimoni. Questo essere aveva i capelli lunghi con una altezza di circa 150-200 cm.

Mon capirono cosa fosse realmente,  una figura grigia che volò oltre la strada e scomparve dietro i rami degli alberi. Sentirono dei suoni strani mai sentiti nella loro vita. 

Marzo 2008, Pomerania Occidentale, la città Borne Sulinowo. 30 marzo 19 71  – La signora Schetsinka Isidora K. e suo marito uscirono per una passeggiata nella foresta vicino Borne Sulinowo. Fecero incontro inaspettato nei pressi delle rovine della ex base militare sovietica tra 13.00-14.00. Al ritorno alla loro auto videro una sagoma con le braccia aperte a pochi metri dal suolo, rimasero  incapaci di muoversi. L’umanoide gli passò sopra volando. La coppia descrisse l’essere come figura maschile alta circa 2 metri circondato da un contorno bianco ben visibile.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Tumblr

About admin